Investimenti ritiene che Bitcoin Evolution

Perché il fondatore dell’azienda di grandi investimenti ritiene che Bitcoin si stia dirigendo per 50.000 dollari.
RICK D. 27 LUGLIO 2018 | 11:00 AM

Il fondatore di Morgan Creek Digital Anthony Pompliano ha dichiarato che ritiene che il prezzo del Bitcoin sia potenzialmente diretto verso i 50.000 dollari quest’anno. Pompliano ha detto che la speculazione dell’ETF, l’interesse Bitcoin Evolution istituzionale e la “psicologia umana” guideranno l’impennata dei prezzi di Bitcoin.

Le istituzioni tradizionali devono recuperare o essere considerate irrilevanti

Bitcoin Evolution essere considerate irrilevanti

Pompliano ha dato ieri la sua previsione rialzista del Bitcoin Evolution truffa opinioni recensione prezzo Bitcoin sulla Crypto Craze giovedì di Cheddar. L’ex dipendente di Facebook ha detto la pubblicazione:

“Ho un alto grado di fiducia che ad un certo punto del futuro la sua intenzione di raggiungere i 50.000 dollari. E ho un certo grado di fiducia che sarà entro la fine di quest’anno. Ho messo che probabilmente al 30-40%”.

Per Pompliano, ci sono tre ragioni dietro la sua visione ottimistica, la prima delle quali è la psicologia umana. Pompliano crede che il mercato si stia sforzando verso “il prossimo grande numero”, e per lui, che è di 50.000 dollari.

Ha spiegato che la speculazione che circonda le molte domande per un Bitcoin ETF che sono state presentate alla SEC statunitense sta guidando la svolta rialzista. Tuttavia, è meno ottimista riguardo a un’approvazione nell’immediato futuro:

“Non credo che verrà approvata nei prossimi 30 giorni o giù di lì, ma vedremo”. C’è un sacco di gente che è entusiasta di questo”.

Pompliano ha anche sottolineato che c’è un’impennata di interesse istituzionale nel mercato del Bitcoin e nel più ampio mercato della crittografia in questo momento. Egli ritiene che l’impennata dei volumi di negoziazione sia indicativa di questo interesse e possa solo far salire i prezzi:

“Il terzo è che se si guarda il denaro istituzionale – sta entrando nei fondi, sta entrando nei contratti a termine, ecc. Stai iniziando a vedere aumenti di volume davvero notevoli in alcuni di questi prodotti e penso che questo continuerà a far salire il prezzo di questo bene molto più in alto per il resto dell’anno”.

Riassumendo il suo punto di vista, Pompliano ha affermato che il mondo si sta rapidamente digitalizzando. Secondo Pompliano, le istituzioni finanziarie tradizionali sono attualmente in corsa per offrire prodotti digitali, così come interfacce adeguate onlinebetrug per tali offerte. Il fondatore di Morgan Creek Digital ha detto che sarà una questione di pura sopravvivenza per queste istituzioni:

“Devono digitalizzare quello che stanno facendo o saranno considerati irrilevanti”.

Anche un altro ex operaio di Facebook che ha trasformato Bitcoin Bull ha parlato con Cheddar. Ora il co-CEO e fondatore di Fin, Sam Lessin, ha parlato di Bitcoin come se svolgesse un ruolo necessario come negozio di valore:

“Dal punto di vista del valore memorizzato sono un massimalista di Bitcoin….. Se si guarda all’ecosistema più ampio della catena di blocchi e della crittografia, non credo che la gente comprenda appieno quanto sia importante avere un libro mastro immutabile a livello globale”.

Gli esperti prevedono che Bitcoin raddoppierà di valore entro la fine dell’anno

Nonostante i recenti problemi di prezzo, gli esperti prevedono che il valore di Bitcoin raddoppierà entro la fine dell’anno.

Bitcoin Prezzo stagnante, ma non per molto tempo
A partire dagli ultimi tempi, le incertezze sulla regolamentazione e il sequestro di Bitcoin in cause legali come quella del monte Gox, che ha portato allo scarico di monete in borsa, ha causato una certa stagnazione. Ciò significa che, secondo gli esperti, la previsione a breve termine della crittografia dovrebbe rimanere relativamente statica, anche se non per molto tempo.

“Credo che il prezzo di Bitcoin continuerà a fluttuare tra i 6.500$ e gli 8.500$ nelle prossime settimane”, ha dichiarato David Hanson, esperto di blockchain e CEO della piattaforma di gioco Ultra, all’Independent. Ha continuato:

“Nel medio-lungo termine, il valore di Bitcoin dovrebbe aumentare, dato che le grandi istituzioni entrano nello spazio cripto in un tentativo di guadagnare il vantaggio del primo arrivato, legittimando ulteriormente il mercato”.

L’idea che gli investitori istituzionali daranno una spinta alla valuta digitale (e altcoins) è condivisa da altre figure nello spazio, che stanno guardando la valuta criptata per rompere di nuovo la barriera dei 10.000 dollari nei prossimi mesi.

Nonostante il calo da quasi 20.000 dollari a dicembre, e il fatto che la crittografia numero uno non ha superato i 10.000 dollari da marzo (anche se si è chiusa a inizio maggio), sempre più persone e aziende si stanno interessando alla moneta – e questo, secondo Iqbal Gandham, l’amministratore delegato di eToro nel Regno Unito.

“Mentre il panorama normativo si chiarisce, possiamo aspettarci che molti più investitori, comprese le grandi istituzioni di emissione di biglietti, facciano i loro primi investimenti in valuta criptata”, ha detto. Ha continuato a dire:

“Per i primi mesi di quest’anno, l’industria della crittografia ha fatto jogging lungo ad un ritmo relativamente lento, aspettando l’opportunità di allungarsi in uno sprint. Questo potrebbe essere solo quel momento”.

Previsioni Bitcoin Guarda al 95% di guadagni entro la fine dell’anno
All’inizio dell’anno, dopo il registro dei massimi storici di Bitcoin e di altre valute crittografiche alla fine del 2017, le previsioni di prezzo erano molto positive. Tim Draper, uno dei primi finanziatori di Tesla, Skype e SpaceX, e uno degli investitori Bitcoin più importanti, ha dichiarato che potrebbe raggiungere i 250.000 dollari entro il 2022.

Anche se Draper non ha rivelato il metodo utilizzato per calcolare le sue previsioni, un numero comparabile è stato fornito da Murray Stahl di Horizon Kinetics, che ha sostenuto che la valuta digitale potrebbe valere il valore di tutta la valuta del mondo. Egli ritiene che questo sia il caso perché il denaro fiat può essere “svilito”, ma ci saranno solo 21 milioni di Bitcoin mai realizzati.

Un’altra persona con previsioni di prezzo positive è Alistair Milne, l’autodefinito ‘Bitcoin evangelist. Milne ha dichiarato di credere che Bitcoin raggiungerà tra i 35.000$ e i 60.000$ entro la fine del 2019.

Seguendo l’esempio di Milne, numeri simili sono stati suggeriti da un gruppo di esperti di crittografia messi insieme dal sito di confronto prezzi Finder.com, che originariamente aveva dichiarato che Bitcoin avrebbe raggiunto i 33.000 dollari entro la fine di quest’anno. Questa settimana il panel ha pubblicato una cifra rivista, portando la previsione a meno della metà dell’outlook iniziale a soli $14.638 – ma questi sono ancora grandi guadagni sul prezzo attuale di Bitcoin di poco meno di $7.700, secondo CoinMarketCap.